Si potrebbe parlare di “analisi in corso“, secondo i nostri standard, a proposito della vicenda che ci racconta di un bambino svenuto a scuola oggi 16 settembre, dopo aver indossato per ore la mascherina. Tuttavia, abbiamo elementi necessari per condividere con voi una sorta di editoriale, visti gli enormi dubbi che porta con sé questo fatto di cronaca che arriva direttamente da Verona. Anche perché, come notato alcune settimane fa con Vasco Rossi, l’argomento mascherina crea da sempre forti discussioni qui da noi.

La storia del bambino svenuto a scuola per colpa della mascherina: cosa non torna

Dunque, da alcune ore diversi siti riportano la notizia di un bambino svenuto a scuola a causa dell’utilizzo prolungato della mascherina. Da un lato abbiamo chi incolpa il governo per le misure adottate contro il Covid nei nostri istituti, invitando chi di dovere a rimuovere l’obbligo di utilizzo in determinati contesti, dall’altro c’è chi mette in discussione il fatto in sé. Basti pensare a quesiti come quello che segue: “Quindi se si sviene per un calo glicemico la colpa sarà della mascherina?”.

Effettivamente il dubbio resta, perché se da un lato è accertato che il bambino sia stato portato in ospedale in seguito alla caduta provocata dallo svenimento, con relativa ferita subito medicata, c’è un altro dettaglio che certo non possiamo ignorare. Secondo quanto riportato da Adnkronos nelle scorse settimane, infatti, l’attuale protocollo non prevede l’obbligo di utilizzo della mascherina in condizioni di “staticità”.

Per intenderci, appare improbabile che la storia del bambino svenuto in classe sia dovuta ad un uso prolungato della mascherina, se non altro perché seduto al banco non è stato costretto ad indossarla. Ne ha parlato pochi giorni fa il Ministro Azzolina durante una puntata di Agorà:

“In Italia se c’è il distanziamento la mascherina al banco si può abbassare. La mascherina si deve usare nei movimenti di dinamicità: quando il ragazzo va al bagno, durante la ricreazione”.

Vi terremo aggiornati in caso di ulteriori novità da Verona, in riferimento alla notizia del giorno del bambino svenuto a scuola con ipotesi di utilizzo prolungato della mascherina.

L’articolo Enormi dubbi sul bambino svenuto a scuola per colpa della mascherina: cosa dice il protocollo proviene da Bufale.